Misano 2-1 Centese

Nel recupero della 15esima giornata la Centese cade 2-1 a Misano, al termine di una gara molto tesa, anche per via di un arbitraggio troppo permissivo, e che per via delle numerose occasioni sprecate lascia l’amaro in bocca. La prima occasione del match è per la Centese: su retro passaggio il portiere di casa Dina cicca il pallone, ma quest’ultimo prende uno strano effetto e Bonazzi non riesce a concludere in porta. All’8’ i padroni di casa si fanno pericolosi con una conclusione dal limite, il pallone termina di poco a lato. La partita è accesa ed un minuto dopo la Centese ha una grande occasione con Souiri che entra in area di rigore ma la sua conclusione termina sul palo. Gol sbagliato - gol subito ed al 10’ il Misano passa in vantaggio con un destro ad incrociare dal limite dell’area di Cordella. La Centese reagisce e crea diversi presupposti per il pareggio, prima con una conclusione di Ciampa da fuori, poi con una doppia occasione su calcio d’angolo. Al 22’ il Misano si rende pericoloso con una conclusione dal limite, mentre trova la via del 2-0 al minuto 29 dopo una grossa ingenuità da parte di Santoro, che tenta il dribbling nella propria area perdendo il pallone, ne approfitta Isgro per raddoppiare. Il primo tempo si conclude con una grande occasione per Ciampa che sfiora il palo su punizione dal limite. Nella seconda frazione di gioco la Centese ha un altro atteggiamento ed al 5’ Ciampa ha l’occasione per pareggiare ma dal dischetto dell’area di rigore colpisce male. Il Misano si rende pericolosissimo su calcio piazzato, si crea una mischia in area ma i bianco azzurri riescono a salvare. Al minuto 19 Ciampa accorcia le distanze con un euro-gol su punizione, con la palla che colpisce la traversa ed entra. La Centese ci crede e Manferdini prova una conclusione al volo che termina di poco alto. Il finale di partita è incredibile: al 42’ Moraes scappa al difensore e viene abbattuto da Dina, rigore netto. Ciampa si presenta sul dischetto ma calcia alto. Infine nell’ultima azione della gara con la Centese sbilanciatissima il Misano parte in contropiede centrando il palo. Dopo due vittorie consecutive arriva quindi una battuta d’arresto per la Centese, lo spirito del secondo tempo è però incoraggiante ed il gruppo sta facendo passi in avanti. Adesso testa a domenica, dove verrà a farci visita il Corticella.

Sempre forza ragazzi e forza Centese!

Alessio Atzeni